Decima vittoria di fila del Chianti Tavarnelle Serie D

21 gennaio 2017

Chianti Tavarnelle (3) – Arnopolis Stia (1)

La Serie positiva del Chianti Tavarnelle non si arresta e la squadra allenata da Crisanaz e Prosperi batte 3-1 l’Arnopolis, mantiene il primo posto in classifica con 3 punti di vantaggio sul Siena, secondo, e porta a 8 il distacco dall’Euroripoli, terza, che si arrende alle Terme Antica Querciolaia di Rapolano ultima in classifica.

Un “superbo” Chianti esprime una bellissima pallavolo nei primi due Set, chiusi 25-14 e 25-18, non lasciando nessuno spazio alle ragazze di Stia, nonostante il loro impegno in difesa.

Con un susseguirsi di ottime ricezioni del libero Giulia Stefanelli e, salito in cattedra il palleggiatore Ilaria Stefanelli con una distribuzione dei palloni perfettamente equilibrata e di difficile lettura per le avversarie, le schiacciatrici Brogi e Fantacci e l’opposto Francini hanno dilagato sulle diagonali, affiancate da improvvisi e splendidi guizzi laterali delle due centrali Dainelli e Mari. A partire dalla fase finale del primo set hanno dato il loro supporto in battuta, attacco, ricezione e difesa, le due atlete più giovani di questa squadra, Macrì e Roversi, e a seguire anche la palleggiatrice Bucciarelli. In squadra pronte a dare il loro aiuto nel settore offensivo c’erano anche Nencioni, generosa attaccante sempre preparata a dare un importante contributo e il centrale Rossi, ormai in pieno recupero. E’ giusto ricordare anche l’altissimo livello, da manuale, mostrato in battuta, dove le nostre atlete hanno messo davvero in crisi l’Arnopolis in posto 1 e 6.

Il terzo set ha visto un calo di attenzione, dopo i livelli stellari visti nei primi due, con alcuni errori che hanno permesso alle ragazze di Stia di riprendere coraggio portandosi meritatamente sul 17-25.

L’imperioso ritorno del Chianti Tavarnelle nel quarto Set ha però definitivamente chiuso la partita sul 25-19, facendo rivedere la squadra che nel primo e secondo Set non sbagliava niente e non faceva cadere nessuna palla, risultando imprendibile in battuta e incontenibile in attacco.

Dieci vittorie di fila non nascono dal nulla o dall’improvvisazione, per questo e per il lavoro che insieme agli allenatori fate tutte giorno dopo giorno ….

Brave ragazze, davvero.

21 gennaio 2017 ridotta