Sconfitta al tie-break la Under 16 Rossa dai due volti

Nell’impegnativa trasferta contro il San Giusto Bianca, la Chianti Rossa ha la possibilità di fare un passo decisivo verso i playoff, conquistando almeno un punto che le darebbe il vantaggio prima dell’ultima gara, ma fin dai primi punti si capisce che non sarà certo facile. La squadra di casa appare molto reattiva e combattiva in difesa, rendendo la vita difficile alla prima linea del Chianti, che fatica a trovare il punto e deve insistere più volte prima di mettere la palla a terra o di commettere qualche errore.

Le ragazze sembrano  mantenere una buona concentrazione, ed è sempre un’altalena di punti, ma la mancanza di varietà negli attacchi.pesa sempre di più man mano che ci si avvicina  ai punti decisivi. Si va sotto  18-16 ma basta poco, variando un po’ le schiacciate senza andare sulla solita diagonale, o con un attacco dal centro, per riportarsi sul 19 pari. Purtroppo il gioco non riesce a prendere il via e con qualche errore di troppo, soprattutto in ricezione, la squadra si blocca sul 20 e perde il primo set.

Il secondo set inizia un po’ sottotono. 4 a 1 per il San Giusto, ma le nostre ragazze hanno grinta e reagiscono, osano un po’ di più e tornano sul 6 pari, poi con un paio di incertezze nel reparto difensivo è ancora -3, ma non mollano e rientrano sul 9 a 8. Manca chiaramente la continuità e di nuovo si perdono punti, poi comincia la serie degli errori a turno, una ricezione, un attacco, un’alzata, un’invasione e via così… il distacco peggiora, 15 a 8, poi 18 a 8… poi tutto tracolla e c’è in campo solo la squadra avversaria, non riesce più niente e così si arriva in un attimo sul 23 a 8, con un parziale sconcertante. Le ragazze sono completamente nel pallone e solo alla fine raccolgono qualche briciola e lasciano il set fermandosi a 13.

L’inizio del terzo set sembra portare inevitabilmente ad una serata da dimenticare, ma sul  5 a 1 per il Cuore Volley San Giusto finalmente arriva la reazione del Chianti… che come per incanto si ricorda di essere una squadra, inizia a giocare soprattutto dal centro passa finalmente in vantaggio, 9 a 8, 12 a 10, poi inizia un testa a testa da cardiopalma. Le nostre ragazze vanno di nuovo sotto 22 a 20, ma questa volta non mollano e con la forza di volontà si portano per primi sul 24, e alla fine conquistano il set per 27 a 25.

Il quarto set sembra filare liscio sull’onda del l’entusiasmo per la partita riaperta, così con un po’ di sicurezza si sale fino a  +6, prima 11 a 5, poi 13 a 7, ma il Cuore Volley inizia a ridurre lo svantaggio, e comincia a crederci, ci raggiunge sul 22, e riesce anche ad avere la palla del match, ma a quanto pare le nostre ragazze rendono meglio quando il punto è decisivo, e così, non senza far soffrire il pubblico che le sostiene, piazzano degli ottimi punti proprio sul finale e si portano al tie-break con un sofferto 28 a 26.

Il tie-break rispecchia un po’ tutta la serata, e così dal 3 a 0 per noi si va sotto 3 a 7,  e nel set corto non ci si può permettere di lasciare 7 punti di fila alle avversarie, ma ormai è andata così, e si chiude 15 a 9.

Si sono viste 2 squadre diverse in campo per il Chianti: una imprecisa, spenta e senza grinta, ed una decisa a giocarsela su ogni punto, combattiva e con un gioco vario e piacevole… peccato che le ragazze in campo fossero le stesse! È mancata anche un po’ di malizia nello sfruttare i varchi che ogni tanto si aprivano nel campo avversario, cosa che invece hanno fatto, e bene, le ragazze del Cuore Volley, cui va sicuramente un applauso per la bella prestazione.
Il punticino conquistato salva comunque la serata, quindi appuntamento al Bardella domenica alle 15.30, per la sfida decisiva che concluderà i gironi e indicherà  chi accederà ai playoff.
Cuore Volley San Giusto Le Bagnese Bianca – Chianti Volley Rossa 3 -2 (25/20 25/13 25/27 26/28 15/9}

IMG-20180510-WA0000 IMG-20180510-WA0001