UISP Under 18 – la Under 16 Blu é campione provinciale

Siamo alla finale di ritorno che mette in palio il titolo di campioni provinciali, e si parte con un leggero vantaggio dopo la vittoria in trasferta per 3 a 2.

Inizio equilibrato, in cui si mettono comunque in evidenza degli ottimi muri delle nostre ragazze, più incisive in attacco, ma che non riescono a distaccare le avversarie per i troppi errori in battuta.
Sul 9 a 6 contiamo già 3 muri punto, poi il Calenzano approfitta di alcuni errori per salire sul 10 a 13, ma le nostre ragazze reagiscono e ritrovano un po’ d’ordine per agganciare il 15 pari. Il Calenzano però gioca di potenza contro i nostri muri che non sempre riescono a chiudere e allunga nuovamente di 3, ma il Chianti rientra ancora con grandi giocate intelligenti, 19 pari, poi 22 a 20, nuovamente 22 pari, 24 pari poi con la grinta e la voglia di non far cadere la palla si arriva a chiudere il primo set.

La prima parte del secondo set si gioca punto a punto, le ragazze e soprattutto i palleggiatori di entrambe le squadre sentono la pressione del pubblico e degli arbitri e la continuità del gioco ne risente, poi la maggior precisione nel reparto difensivo dà più chance di attacco al Chianti, che le sfrutta per provare il primo allungo, 13 a 16 subito ripreso dal Calenzano che approfitta di alcuni nostri errori banali e sorpassa, prende fiducia fino al 16 a 21. Un ottimo attacco e 2 ace ci rimettono in partita, ma le avversarie non mollano e basta poco, ci ritrova sul 20 a 24, il Chianti dà il massimo, attacca senza paura fino al 23 a 24, ma cede sul finale. Si riparte da 1 a 1.

L’inizio del terzo set è sconcertante, dal 3 a 1 si perdono 8 punti con 3 ricezioni sballate e 3 attacchi completamente fuori, coach Giulia ha già finito i timeout e siamo sotto di 6. Le ragazze cercano la forza di reagire ma manca la continuità per guadagnare morale e fiducia, così non si riesce ad avvicinarsi a meno di 4 punti, di fronte ad un Calenzano comunque molto attento in difesa e sempre potente negli attacchi, che chiude lasciandoci a 18. Un set da dimenticare per i troppi errori.
Il quarto set inizia bene, teniamo da subito 2 punti di vantaggio, poi al 9 a 5 finalmente allunghiamo noi, il Calenzano perde la tranquillità e il Chianti sale in cattedra, mette a segno degli ottimi attacchi, 13 a 6, il morale decolla e con esso il punteggio: 17 a 7, le avversarie perdono un po’ di convinzione e i nostri muri riescono a contenere la potenza dell’ala avversaria, la difesa fa un ottimo lavoro e si costruisce senza sosta, lasciando a 11 un Calenzano tramortito.

Inizia il già break e per la tensione anche coach Pistolesi perde la concentrazione e sbaglia la formazione iniziale () ma la partita si gioca in campo ed è il Calenzano a gestire meglio gli attacchi, non sbaglia niente al contrario nostro e vola fino ad un pesantissimo 7 a 2 nel set corto. Le nostre ragazze trovano però la grinta e la testa di reagire, non cercano più il punto al servizio e se la giocano negli scambi, risalgono a -4, -2, pareggiano a 8 e sorpassano fino al 10 a 8, non ce n’è per nessuno, ormai hanno preso possesso del campo e sono incontenibili, 14 a 10 e sul 15 a 12 la gioia delle ragazze e del pubblico che le ha sostenute senza sosta esplode!!! Campioni provinciali!!!
È stata una partita bella e sofferta, fatta di alti e bassi in cui alla fine la squadra ha saputo reagire e giocare al massimo nei momenti decisivi, vincendo meritatamente e conquistando il primo trofeo contro un ottimo Calenzano. Complimenti ragazze e complimenti alle coach Giulia e Serena!!!

Chianti Volley- Calenzano: 3-2 (26/24)(23/25)(18/25)(25/11)(15/12)

IMG-20190317-WA0018 IMG-20190317-WA0019 IMG-20190317-WA0020 IMG-20190317-WA0021 IMG-20190317-WA0022 IMG-20190317-WA0024 IMG-20190317-WA0025 IMG-20190317-WA0023