COL “VALDARNINSIEME”, POCA CICCIA E IL COR NON FREME

U14FKD – Under 14 Femminile – Concentramento a 3 KD
GARA 4208 – 26/02/2022 ore 15:30
VALDARNINSIEME – CHIANTI VOLLEY BLU
3 – 0
1° set 25-14 2° set 25-10 3° set 25-20

Eppure… eppure… nel primo set il match era combattutissimo, belle riprese, bella presenza in campo, mordente, reattività, gente che si stropiccia gli occhi, chi si dà dei pizzicotti.

Fino a dieci punti, l’equilibrio fra le due squadre era quasi perfetto.

Poi, giù la saracinesca. Un malinteso col segnapunti, l’arbitro che scende, discussioni e minuti persi, e l’adrenalina che evapora: si riparte col gioco e la magia s’è diradata, riaffiorano i dinosauri e i mostri come nei sogni dopo una peperonata ghiaccia marmata a cena.

Miagolando nel buio, il resto del set rotola via morendo silente e la garra iniziale si dissolve come bruma di fondovalle sotto ai raggi del sole.

E su questa falsariga il secondo set, dove il coraggio e la convinzione non entrano neanche per inalazione dentro le nostre meravigliose pallavoliste salvo qualche sussulto che, però, non aiuta a limitare il passivo.

Terzo set più pecoreccio, rieccole, finalmente: spesso avanti, le ragazze cedono allo strappo finale ma con deciso recupero agonistico rispetto alla fase centrale.

A noi il bicchiere mezzo vuoto non interessa, perciò la nostra avventura nei Play-Off finisce qui e poco ci disturba di quegli zero negli score, sono l’atteggiamento e la convinzione, col lavoro sul campo, che tracciano la strada sportiva e che saranno i nuovi obbiettivi alla portata delle ragazze.

E nel segno di ciò che di buono si è visto non sarà impresa impossibile forgiare questi giovani virgulti in un bel giocattolino, Coach Pistolesi sa che non sarà una passeggiata ma ha pronte già la fucina e l’incudine come ogni buon fabbro che doma il metallo incandescente alle forme volute.

Attendiamo i gironi della seconda fase ed una conseguente buona possibilità di crescita, nella vivida speranza che sia il CoViD che l’assurdità della guerra sbiadiscano come i tessuti nella candeggina.

Proprio per il dramma di questi giorni, una delle foto mostra le ragazze con il loro pensiero di pace: non servirà a fermare proiettili e missili, ma segnala la netta e decisa contrapposizione dello sport, che affratella, alla stupidità di tutte le guerre.

Forza ragazze!!! “Siete in buone mani, siate buone mani”
Forza Chianti Volley BLU !!!