SCONFITTA COL GREVE, ARRABBIARSI NON SI DEVE

CAMPIONATO INTERPROVINCIALE FEMMINILE UISP
UNDER 14 – Girone Unico – GARA 136 – 12/03/2022 ore 16:30
CHIANTI VOLLEY – VB GREVE
1 – 3
1° set 18-25 2° set 25-18 3° set 21-25 4° Set 17-25

Partita per diabetici perché il risultato non è dolce, anzi lascia l’amaro in bocca, nonostante ci siano cose molto positive per le nostre ragazze, che l’hanno ben giocata.

Sì, il risultato è bugiardo e non serve appigliarsi a qualche svista arbitrale di troppo, perché molti palloni potevano essere giocati anziché inoperosamente lasciati cadere al suolo.

Le ragazze, dopo un primo set con qualche incertezza, sfoderano un eccellente secondo set, e combattono fino all’ultimo nel terzo, perdendo un po’ di convinzione solo nell’ultima frazione.

Di sicuro se la sono giocata alla pari con le avversarie, cui va sempre reso omaggio, ma che non hanno dimostrato, nel match odierno, il divario di punteggio in classifica che hanno rispetto alle nostre pallavoliste in erba.

In definitiva, se ci si pensa bene, sono state affrontate le prime in classifica e i punteggi raccontano una gara combattuta, a tratti vibrante e bella e divertente da vedere.

Quindi usiamo l’amaro del risultato per digerirlo meglio, ma non possiamo che essere fieri dell’impegno delle nostre ragazze, e a limare quelle sbavature che hanno fatto sfiorare l’impresa ci penserà coach Ciolli.

Oggi, nell’azzurro piano palestra di Tavarnelle, il vascello del Chianti Volley U14 ha trovato acque tempestose ma, si sa, ogni regata ha la sua storia, e quella di oggi ci ha regalato comunque belle vibrazioni e sensazioni, grazie alle nostre meravigliose ragazze.

Immaginiamo allora il fiero timoniere Ciolli, in gergo tipicamente marinaresco e col suo simpatico vocione, urlare alle ragazze, splendide marinarette: “Alla via così!!!”, per poi salpare l’ancora ed indirizzare la prua verso la prossima partita.

Forza ragazze!!!

Forza Chianti Volley!!!