CON LA SALES GIALLA, LE RAGAZZE SONO IN PALLA

CU14FC – Coppa Bianco-Rossa Under 14 Femminile – Girone C
GARA 4451 – 21/05/2022 ore 15:30
CHIANTI VOLLEY BLU – SALES VOLLEY FIRENZE GIALLA
3 – 0
1° set 25-22 2° set 25-7 3° set 25-15

Altra prova sul velluto con almeno un set di pathos, come prassi, che sia l’ultimo o un altro a caso poco importa, l’importante è soffrire, almeno un pochino, e dilaniare le coronarie a genitori, amici e parenti seduti in tribuna.

Primo set vibrante, a rincorrere fin verso i 10 punti, e poi punto su punto fino al 25-22 finale, con qualche sbavatura e motore da scaldare come un buon vecchio 25 a petrolio.

Secondo set tutto una battuta… no, non c’era nessuno che raccontava barzellette, ma le battute (con salto o senza) sono state talmente dirompenti che le avversarie hanno dovuto da subito gettare la spugna e solo gli aggiustamenti tattici chiantigiani per il turnover, sacrosanto per permettere a tutte le nostre ragazze di giocare, hanno impedito un passivo più ampio.

Meglio così, perché numeri troppo importanti (in negativo) non avrebbero reso giustizia ad una squadra, la Sales, che aveva sin lì tenuto il campo egregiamente.

Terzo set dominato ancora in battuta e, a parte qualche normale sbavatura, partita in saccoccia senza grandi patemi, il battito cardiaco ha continuato regolare e soave nei petti degli spettatori chiantigiani.

Partita, quindi, scivolata velocemente via nella convinzione che, al di là di chi si presenti dall’altra parte del campo, le nostre pupille biancocelesti abbiano continuato sulla strada della determinazione, dell’affiatamento, del trasferire in partita gli insegnamenti e le fatiche profuse in allenamento

Se la volta scorsa il pubblico ospite decisamente non brillò per “savoir faire”, oggi le persone che sono venute a sostenere la squadra avversaria sono state all’altezza delle loro giocatrici, all’insegna della correttezza e del “bon ton”, arrivando addirittura a muovere complimenti per le nostre ragazze.

Questa, sugli spalti, dovrebbe essere sempre la modalità ideale di approccio a questo sport, quindi gli applausi vanno chiaramente a tutte le ragazze in campo, indistintamente, ed anche al pubblico.

Quando ci sono cose positive vanno enfatizzate perché è fin troppo facile abbaiare quando qualcosa non va: non è mai nulla scontato, né in un senso né in un altro.

Grandi ragazze!!! Un altro passo avanti nella giusta direzione!

Forza Chianti Volley!!!