FRA IL GREVE E IL PESA, APERICENA CON SORPRESA

La consueta festa prenatalizia del ChiantiVolley, anche quest’anno tenutasi nella palestra di Mercatale, ha registrato una buonissima partecipazione fra atlete, allenatori, dirigenti e genitori, con un corposo e qualitativo buffet (marchio di fabbrica di Chef Landi, al quale va un sentitissimo ringraziamento), qualche ballo di gruppo, qualche palleggio qua e là e con la classica ciliegina sulla torta.

E’ stata anche un’occasione per presentare il nuovo Consiglio, con il Presidente Forgillo che lo ha mostrato, componente per componente, con obbiettivi confermati e una certa “vision” dipendente, fra le altre cose, anche da una futura palestra in più, che è in corso di costruzione a BarberinoTavarnelle e che tornerà utile, una volta ultimata, per meglio gestire gli spazi e gli impegni, viste anche le altre realtà sportive indoor nel comprensorio abitualmente “fruito” dal Chianti Volley.

Importanti, fra i temi espressi dal Presidente, l’annuncio della presenza della figura di un fisioterapista a regime da Gennaio 2024 e l’illustrazione della sorpresa della serata, ovvero il pullmino 9 posti acquistato dagli sponsor Pandolfini e Cecchi e donato alla Società.
Il veicolo, molto bello e con vetrofanie ad hoc, tornerà molto utile per un sacco di utilizzazioni, dagli spostamenti intracomunali alle trasferte, o ai tornei: era un obbiettivo di lunga data ed è stato raggiunto, come detto, con l’aiuto degli sponsor.

A ganasce ferme (o quasi) c’è stato anche il momento “balli di gruppo”, con animatrici le giocatrici di serie C ed alcune allenatrici, aprendo col classico “mueve la colita” (e meno male, perché se si fosse mossa la colite sarebbe stato molto, molto peggio) il tutto corredato da una bella, allegra ed ondeggiante rappresentanza di ragazze.

Degno di nota, a tal riguardo, l’angolo Dance&Bar, organizzato dall’inossidabile Luca, punto di forza indiscutibile non solo in questa occasione, ma praticamente onnipresente ad ogni partita, coi suoi punti ristoro che offrono varietà di scelta e un prezioso apporto anche per la Società: grazie Luca!

Società che a parte allenatori, preparatori e qualche atleta, è bene ribadirlo, si basa sul puro volontariato dal primo capello del Presidente all’ultimo mignolo di un dirigente a caso.

La partecipazione di una foltissima rappresentanza delle squadre giovanili e giovanissime ha dato una bella nota di ottimismo, oltreché di bellezza, perché questo è la gioventù, e ha ben rappresentato il continuum degli scopi che da sempre questa società si prefigge, ovvero il coinvolgimento del nostro futuro, nel segno dello sport.

Il Volley, lo sport più bello che c’è (mica pizza e fichi) per valori e rispetto fra squadre e tifosi, in un mondo di quasi solo calcio.

Due o tre compleanni sono stati festeggiati nel corso della festa, e qui ribadiamo anche i nostri auguri alle ragazze con incremento anagrafico.

Un accorato grazie anche al Comune di San Casciano che, oltre alla disponibilità degli spazi, ha concesso panche e tavoli per imbandire quanto necessario alla distribuzione e fornire adeguate sedute ai commensali.

Grazie, quindi, a tutte e a tutti coloro che hanno reso possibile questa bella serata, dagli organizzatori ai partecipanti e…

Buon Chianti Volley e Buone Feste a tutti!

default

default

default

default

default

default

default