IN QUEL DI SCANDICCI SI GODE COME RICCI

U18/F – Coppa Biancorossa Firenze Girone E
GARA 8460 – 18/04/2024 ore 21:15
STELLA ROSSA – CHIANTI VOLLEY BLU
1 – 3
1° set 25/23 2° set 13/25 3° set 23/25 4°set 21/25

Le chiantigirls U18 tornano alla vittoria con la Stella Rossa di Scandicci, arpionando il terzo posto nel girone alle spalle (parecchio alle spalle) di Empoli e Fucecchio e aprendosi la strada verso i play off della coppa biancorossa.

Le rosse stelline di Scandicci son partite discretamente, perdendo però per strada per infortunio il proprio palleggiatore, ruolo non da poco per il quale dovrebbe esserci sempre un sostituto ma, essendo già risicate nella rosa per motivi a noi sconosciuti, hanno dovuto proseguire il match con un’alzatrice “di fortuna”, che ha fatto quel che ha potuto, quindi onore alle combattive avversarie e auguri di pronta guarigione alla ragazza infortunata.

Il secondo set è stato tutto una battuta, dai 9 metri sono stati fatti tanti, ma veramente tanti punti.

Terzo e quarto set sono volati via non liscissimi, nel senso che c’è stata un po’ di “fifa di vincere” (non è che poi abbiamo tutta questa abitudine a farlo, ma migliorerà anche questo).

La partita avrebbe potuto diventare sesquipedale poiché nel quarto set, a causa di qualche sbavatura, c’è stato qualche rischio di vedere il tie break.

Questa strana serata è stata almeno piacevole nei numeri, dopo un paio di partite autocensuranti, e conferma comunque che di lavoro da fare ce n’è ancora, questa creatura ha da sgrezzarsi per trovare un’identità come squadra e come singole atlete: pazienza e fatica, il lavoro pagherà.

La serata ha trovato quasi la mezzanotte per quanto la partita è stata combattuta, tuttavia rimaniamo sconcertati per il numero impressionante di “doppie” fischiate dall’arbitro (in questo molto fiscale rispetto a quanto solitamente siamo abituati) e distribuite in modo quasi equo fra le due compagini.

Altra nota che ha stranito la serata è stata l’assenza del rubizzo nonnino supertifoso delle stelline, che in effetti sono state un po’ meno attente, e il silenzio che è derivato da tale vuoto ha evidenziato, ahi ahi, il tifo sotto le righe dei supporters chiantigiani.

Le nostre ragazze presentano, di per sé, incrostazioni da “pessimismo e fastidio” (per dirla coi “Cavalli Marci”), il non incitarle col calore necessario non le aiuta di certo a dare il meglio, per cui, a gran voce…

Forza ragazze!!! Forza Chianti Volley!!!