LA’ NELLA PALUDE, CON UNA SCONFITTA SI CHIUDE

U18/F – Coppa Biancorossa Firenze Girone YY – FINALE 21°-22°posto
GARA 8559 – 29/05/2024 ore 21:00

PAIMEX CERRETESE PALLAVOLO    –     CHIANTI VOLLEY BLU

                                           3                  0           

1° set  25/23   2° set 25/23    3° set 25/20

Partiamo da un presupposto: il titolo non intende minimamente mancare di rispetto a luoghi che hanno subito di recente alluvioni, con il triste fardello di danni e problemi a carico di coloro che le hanno patite, ai quali va il nostro incondizionato rispetto e sostegno.

E’ che la frazione che ci ha ospitati (Stabbia di Cerreto Guidi)  è legata e collegata ad una delle zone più paludose d’Italia, appunto il Padule di Fucecchio,  compreso fra quattro Province e con un’estensione di almeno 18 ettari attuali (ma in passato molti di più).

Zone poi in parte bonificate per permettere la presenza antropica e purtroppo, a causa degli eventi atmosferici estremi sempre più frequenti, divenute un posto a rischio proprio per coloro che ci vivono.

Fatta un po’ di sana descrizione circa luoghi così distanti dal nostro paradiso di viti, olivi e cipressi in un dolce e ondeggiante sistema collinare, andiamo a descrivere il match, nel punteggio negativo ma che le nostre ragazze hanno onorato, nonostante un bel po’ di rammarico.

Un match strano, quasi distopico, in quello smannoro (dai termini etruschi osmen=argine e nor =fiume), che ha visto le Chiantigirls sempre inseguire, talora raggiungere ma comunque soccombere, dove l’atavica attitudine al calo di concentrazione ha avuto il sopravvento, mostrando alternativamente giocate molto buone ad altre inguardabili.

Così, in mezzo al composto sostegno dei sostenitori chiantigiani, anche in questa occasione gioiosi come le pompe funebri, le nostre ragazze hanno chiuso la stagione senza un acuto e col rammarico di non avere avuto audacia, ancora una volta, non “là, dove osano le aquile”, ma neanche “là, dove nuotano i girini”.

Peccato, perché le ultime partite qualche spiffero di convinzione lo avevano portato, e non è che sia andata così male con le Cerretesi, che si sono dimostrate una solida squadra, come abitudine nel volley da quelle parti.

Perché, tutto sommato, i punteggi parlano di set combattuti e non di una schiacciante vittoria da parte delle padrone di casa, tuttavia non è scoccata quella scintilla che ti dà l’impressione di poterla ribaltare e la colpa non è certo dell’umidità presente (tale, fra l’altro, di trasformare il terreno di gioco in una superficie dall’attrito ingestibile).

L’annata sportiva 2023/2024, quindi,  chiude i battenti e lascia spazio alla prossima, da settembre,

Si porta dietro speranze e delusioni, fatiche, pianti e sorrisi e le nostre meravigliose ragazze vanno solo ringraziate TUTTE per l’impegno e la serietà profusi, nonostante i cambiamenti a metà stagione, e dal cuore auguriamo loro di trovare serenità e continuità, convinzione e determinazione, nel volley come nella vita, ovunque esse saranno, qualunque cosa faranno.

Un sentito grazie anche ai Coach Lapo Saccardi, Paola Bartoli e Marzia Lazzeri, quest’ultima quale “supplente” in questa partita finale.

PER RIVEDERE LA PARTITA CLICCARE QUI

Forza ragazze!!! Forza Chianti Volley!!!